Come scegliere le porte blindate: i consigli utili per la sicurezza della casa

porte blindate come scegliere

Con l’arrivo dell’estate e delle vacanze, si ripropone il problema della sicurezza per la prevenzione dei furti, soprattutto in una città come Roma, dove il numero dei furti in abitazione continua a rimanere preoccupante. Le soluzioni per la sicurezza della casa non mancano – come i sistemi di antifurto – ma il primo e miglior deterrente per evitare le intrusioni rimangono comunque le porte blindate. Ecco alcuni consigli utili su come scegliere le porte blindate e le caratteristiche di cui tenere conto per dotare la propria casa di un serramento antieffrazione efficace e di qualità.

Le serrature di sicurezza non bastano

Le porte blindate costituiscono la principale barriera contro i tentativi di scasso. Ma per essere antieffrazione, ovvero in grado di resistere ad ogni tipo di manomissione e mantenere un alto livello di sicurezza, oltre alle serrature di sicurezza le migliori porte blindate devono essere dotate di alcuni elementi fondamentali che ne garantiscono la piena efficacia. La prima cosa da tenere in considerazione nello scegliere la porta blindata, dunque, è valutare la presenza di altri elementi di sicurezza come aste e deviatori di chiusura, zanche di fissaggio incassate a muro, montanti e longaroni rinforzati, verificare che il cilindro di sicurezza sia dotato di brevetto e che telaio e controtelaio siano costruiti a regola d’arte, con pannelli in acciaio esterni ed interni.

La porta deve essere certificata

Un altro consiglio utile per chi si sta chiedendo come scegliere una porta blindata è quello di assicurarsi che l’infisso e la sua classe di sicurezza siano certificati. La porta blindata deve infatti recare la marcatura CE (che certifica la corrispondenza del prodotto alle Direttive Comunitarie UE) ma anche la sua classificazione, che permette di valutarne le prestazioni in base alla capacità di resistere ai vari tipi di attacchi. Le classi variano da 1 a 6: più è elevato il numero, più alto è il livello di sicurezza della porta blindata.

La posa in opera corretta

Naturalmente, la sicurezza della porta blindata è vanificata senza una posa in opera realizzata a regola d’arte. Il corretto ancoraggio del telaio e del controtelaio al muro, il consolidamento delle pareti e l’installazione di tutti gli elementi che contribuiscono al corretto isolamento termoacustico vanno effettuato da esperti della posa.

Porte blindate a Roma

Ora che sapete come sceglierla, per l’acquisto di porte blindate a Roma e provincia potete fare affidamento sui migliori e più prestigiosi marchi del mondo dei serramenti, disponibili presso gli showroom di Baltera.

Fonte immagine: garofoli.com