Infissi e risparmio energetico: approfitta dei Bonus Energia

Bonus energia

Quando si devono sostituire i serramenti di casa vale sempre la pena informarsi sulla possibilità di usufruire di qualche eventuale bonus energia e quali sono i requisiti per accedervi.

Attualmente sono in vigore due bonus energia: quello stabilito con il Decreto rilancio, il cosiddetto Superbonus 110%, e l’ecobonus o detrazione fiscale al 50% sugli infissi.

Il superbonus 110%, qualche chiarimento

È importante specificare che questo bonus energia non è specifico per i serramenti, che però vi possono rientrare in abbinamento a uno dei due interventi principali, e cioè:

  • realizzazione di un cappotto termico su almeno il 25% dell’edificio;
  • installazione di nuove caldaie a condensazione o pompe di calore.

Questi interventi devono riguardare l‘intero condominio oppure la singola casa indipendente di proprietà: l’abitazione può essere una prima e seconda casa e deve essere una costruzione già ultimata; gli interventi fatti, inoltre, devono migliorare la preesistente classe energetica di 2 livelli.

La detrazione fiscale del 50%

In questo bonus rientrano tutti quegli interventi sugli infissi che permettono un miglioramento termico dell’immobile, e in particolare si parla di:

  • posa di porte d’ingresso
  • posa di finestre ed eventuali “accessori” come persiane e tapparelle (messi in simultanea agli infissi)
  • tende da sole

Grazie a questo bonus energia è possibile recuperare il 50% di quanto speso: in pratica si ha una specie di “sconto” sulle tasse pari al 50% del costo sostenuto per gli infissi; tale sconto viene applicato ogni anno, per 10 anni, sulle tasse dovute allo Stato.

Per usufruire di questo ecobonus non è necessario effettuare altre ristrutturazioni e può essere applicato anche alla singola unità abitativa.

Anche in questo caso bisogna sottolineare che il miglioramento dell’immobile non deve essere solo da un punto di vista estetico ma anche termico, infatti tra la documentazione da presentare per avere accesso al bonus vi sono anche i valori di trasmittanza sia dei vecchi infissi che di quelli nuovi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *