Finestre Roma: quale vetro per i tuoi infissi?

Vetro infissi

Una volta deciso quale materiale scegliere per gli infissi, di altrettanta importanza è capire qual è il miglior tipo di vetro da scegliere. Quando si parla di finestre Roma (e non solo), sono quattro gli aspetti principali che vanno tenuti in considerazione per poter fare la scelta del vetro migliore:

  1. la capacità di isolamento termico e di risparmio energetico
  2. la capacità di isolamento acustico
  3. il mantenimento della luminosità dell’ambiente
  4. il grado di sicurezza offerto

Per quanto riguarda l’isolamento termico bisogna fare riferimento a un parametro specifico chiamato coefficiente di trasmittanza termica: questo valore è indicato con la scritta Uw e più è basso, più l’infisso è isolante. In linea di massima si può dire che più i vetri sono spessi e più lastre sono presenti, migliore sarà la capacità di isolamento.

Da notare che si parla di “vetri” e non vetro: contrariamente al passato, adesso si usa un sistema detto vetrocamera costituito da almeno due lastre di vetro tra le quali si inserisce un gas (Argon o Kripton) che aumenta la capacità isolante dell’infisso.

In base alla località in cui si vive può rivestire grande importanza anche l’isolamento acustico: in particolar modo quando bisogna scegliere delle finestre Roma è consigliabile che il potere di abbattimento acustico sia di almeno 40 decibel.

Fattore solare e trasmissione luminosa sono altri parametri da considerare: se da un lato è importante che l’ambiente goda di molta luce naturale, dall’altro lato questo non deve comportare il surriscaldamento dello stesso. Di conseguenza, il fattore solare dovrà essere basso ma allo stesso tempo il valore della trasmissione luminosa dovrà essere alto.

I vetri devono anche essere sicuri: per quanto riguarda la semplice sicurezza domestica, secondo le attuali normative le vetrocamere devono essere realizzate con vetro antinfortunistico; per quanto invece riguarda la sicurezza contro i malintenzionati, esistono appositi vetri anti effrazione e antisfondamento, in grado resistere bene anche a numerosi urti e tentativi di scasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *