Comfort outdoor: 5 consigli per arredare il terrazzo o il giardino

Gli spazi outdoor di terrazzi e giardini sono dei veri tesori per i proprietari di casa. Ambienti che, soprattutto durante le mezze stagioni e durante le notti d’estate, offrono un salotto a cielo aperto.

Arredare gli spazi outdoor è questione di stile. Tuttavia spesso si commettono errori che non aiutano a godere fino in fondo del proprio terrazzo o giardino, trasformandolo in un ambiente veramente esclusivo. Da Baltera, ecco 5 consigli utili per arredare i giardini e i terrazzi in modo da trasformarli nel vostro salotto a cielo aperto.

  1. L’ombrellone non è l’unica soluzione ombreggiante – Per garantire il giusto comfort in ogni stagione dell’anno, lo spazio all’aperto deve poter contare almeno su una copertura ombreggiante, all’occasione protezione da intemperie e umidità. La soluzione più immediata può essere un ombrellone, ma se avete stabilito quale è l’angolo di outdoor da dedicare al relax, optate per strutture complesse, eleganti e in grado di garantire il comfort in ogni condizione, come una pergo-tenda.
  2. Le sedie da giardino possono anche essere comode e belle – Per gli spazi all’aperto spesso ci si accontenta di sedie e tavolini di bassa qualità, per il timore che l’esposizione agli agenti atmosferici e al sole rovinino presto i materiali e le finiture. La comodità passa in secondo piano in favore dell’economicità. Tuttavia esistono soluzioni belle, comode e fatte apposta per durare all’aperto. Nel Centro Verande Baltera di Roma potrete vedere esposte le creazioni di Emu, un marchio d’eccellenza per l’arredamento di giardini e terrazzi.
  3. Coordinato è meglio – Tavolini, sedie, sdraio, poltroncine: coordinare il tutto non è solo questione di gusto. L’impatto dell’arredamento sugli scenari offerti da terrazzi e giardini non è da sottovalutare: può svilire il vostro outdoor o valorizzarlo.
  4. Il verde non è mai troppo – Circondare lo spazio destinato al relax di piante e fiori darà un motivo in più per godere del fresco, dell’ombra e dell’ossigeno offerti dal verde.
  5. All’aperto d’estate, al chiuso d’inverno – Per chi non vuole rinunciare mai al proprio outdoor, allora la soluzione è quella di una veranda con vetri scorrevoli o pieghevoli: il giardino o il terrazzo diventano spazio aperto nella bella stagione e salotto tutto vetro nei giorni più freddi.

Fonte immagine: emu.it