Grate a scomparsa verticale, le 3 soluzioni

Abbiamo già visto che la sicurezza, soprattutto nelle grandi città, non è più un rischio aleatorio. La difesa dell’intimità abitativa è divenuta un’emergenza alla quale si deve pensare fin nella progettazione delle nuove case. Ma esistono soluzioni efficaci anche per gli edifici esistenti. Soluzioni in grado di impattare il meno possibile sulla libertà di fruizione degli spazi e sull’estetica dell’immobile. Tra i serramenti di sicurezza al top di questa gamma vi è senz’altro la Grata Estec: una soluzione di grate a scomparsa verticale di qualità Sairam.

Le soluzioni antieffrazione a scomparsa verticale targate Grata Estec sono tre e rispondono a tutte le esigenze in fatto di estetica e sicurezza:

EsvG, per chi vuole proteggere senza oscurare – Grata a scomparsa verticale che s’impacchetta in nel cassonetto. Ideale per chi ha già scuri, persiane o tende.

EsvA, per chi vuole mettere in sicurezza e oscurare – Grata a scomparsa verticale dotata di tapparella che si avvolge nello stesso cassettone.

EsvO, per chi vuole avere ampia scelta nell’accesso di luce – La grata a scomparsa è accompagnata da un avvolgibile orientabile, che permette la modulazione dell’illuminazione naturale.

Le tre soluzioni di grate a scomparsa firmate Grata Estec sono disponibili con versioni con cassonetto pre-finito o con cassonetto finito.

Per scoprire di più su questo serramento di sicurezza a scomparsa, venite a trovarci nei nostri showroom di Roma.

 

Fonte immagine: grataestec.com