baltera finestre e porte

Costruire serre solari nel Lazio: ecco la normativa della Regione

Costruire serre solari nel Lazio: ecco la normativa della Regione

Se avete mai pensato dotare la vostra casa di una serra solare, vi sarete certamente chiesti qual è la normativa edilizia di riferimento per la Regione nella quale risiedete. Qui parleremo della normativa di riferimento per ciò che riguarda la Regione Lazio.

La sostenibilità energetica sta divenendo un argomento sempre più pressante anche nella vita delle famiglie e dei singoli. Dal risparmio dell’energia per la climatizzazione degli ambienti abitativi può derivare un risparmio reale per le tasche di molti. Per questo, chi ne ha la possibilità, può pensare a soluzioni alternative a quelle energetiche che aiutino a migliorare il comfort abitativo, alleggerendo, nel contempo, le spese più o meno fisse legate a riscaldamento e climatizzazione.

Serre solari: cosa dice la normativa

Per poter essere pienamente a norma, la serra solare o serra bioclimatica deve essere progettata e realizzata secondo determinati principi di esposizione e tecniche di costruzione previsti dalla normativa regionale di riferimento.

In particolare sono Leggi Regionali e i Regolamenti Edilizi ed Urbanistici locali a disciplinare altezze, distanze dai confini e dai fabbricati che queste strutture devono rispettare per non essere considerate un abuso edilizio.

Ma la normativa delle serre bioclimatiche disciplina anche i requisiti specifici che consentono a queste strutture di essere considerate volumi tecnici esclusi dal computo urbanistico delle superfici coperte degli edifici, e che come tali non andranno ad incidere sulla cubatura della casa. Anche in questo caso, sono le leggi regionali e locali a fissare i parametri specifici di costruzione, definendo in particolare  il volume lordo, dimensioni in pianta e il rapporto tra superficie vetrata e superficie totale, ma anche i materiali e le modalità stesse di costruzione (orientamento).

Infine, spetta ancora alle normative regionali specificare il contributo minimo effettivo della serra solare alla riduzione del fabbisogno energetico dell’abitazione, calcolato in termini di guadagno termico solare: un parametro che determina se effettivamente una serra bioclimatica può essere considerata funzionale o meno al risparmio energetico.

La normativa utile della Regione Lazio per realizzare una serra bioclimatica

La normativa della Regione Lazio prevede la progettazione e l’installazione di serre solari che, oltre ad aiutare naturalmente la climatizzazione dell’abitazione, aumentano la metratura abitabile creando ambienti gradevoli ed esclusivi.

Chiunque avesse intenzione di installare una serra solare, dunque, dovrà fare riferimento alla Legge regionale 27 maggio 2008, n° 6 e alla Deliberazione n°7 del Comune di Roma, per comprendere appieno quali sono i requisiti richiesti al progetto e quali sono i limiti dettati dalla normativa regionale del Lazio entro i quali ci si dovrà muovere.