baltera finestre e porte

Le serre solari fanno cubatura? Ecco la risposta

Serre solari: fanno cubatura?

Le serre solari bioclimatiche sono una magnifica soluzione di risparmio energetico, ma anche una soluzione per creare nuovi ambienti abitativi da dedicare al relax o al divertimento in tutte le stagioni e in tutte le condizioni atmosferiche. La questione che spesso preoccupa è: le serre solari fanno cubatura? Cerchiamo di capire se queste strutture influiscono o meno sul calcolo della cubatura dell’edificio o dell’appartamento.

Accatastamento serra bioclimatica: è necessario?

Per realizzare una serra bioclimatica si sfrutta generalmente uno spazio esterno integrato con la casa – come un terrazzo, un balcone o una veranda. Una soluzione che consente di usufruire di volumi che altrimenti rimarrebbero inutilizzati, soprattutto durante la stagione invernale, ma che solleva il dubbio se la serra bioclimatica costituisca o meno cubatura ai fini dell’accatastamento.

Le serre solari fanno cubatura?

La risposta è negativa: le serre bioclimatiche non incrementano i volumi della superficie abitabile. La questione, però, è subordinata al fatto che la serra solare mantenga in via primaria la funzione di soluzione di bioedilizia per il risparmio energetico. Per realizzare questo scopo che differenzia una serra bioclimatica da una semplice veranda, deve essere rispettata la normativa regionale e comunale in materia con i suoi eventuali limiti di cubatura e i requisiti tecnici necessari.

La questione, dunque, è più articolata di ciò che potrebbe sembrare da una risposta secca alla domanda: “Le serre solari fanno cubatura?”

La serra a norma

Quando una serra solare bioclimatica soddisfa tutti criteri che favoriscono l’efficienza energetica della casa, può essere considerata a tutti gli effetti una soluzione di bioedilizia. Ciò significa che la serra bioclimatica a norma è di fatto un volume pienamente utilizzabile e concesso gratuitamente perché accatastato come area tecnica – come un locale caldaia o un pozzo d’aria – che non influisce sulla dimensione volumetrica dell’abitazione.  

Per fare in modo che tutti gli elementi della serra (grandezza, posizione, orientamento, tipologia di serramento e di vetri impiegati) concorrano alla creazione di una serra bioclimatica pienamente a norma (che soddisfa gli standard richiesti dalla normativa), il progetto deve essere affidato a seri e preparati professionisti del settore come architetti e ingegneri in grado di seguire puntualmente tutte le fasi di realizzazione, evitando il rischio di incorrere in un abuso edilizio. Per riconoscere un vero professionista, seguite il link per scoprire quali sono le domande che vi farà al primo contatto.

Per affidarvi ai migliori professionisti di Roma, venite a trovarci nei nostri showroom della capitale.