baltera finestre e porte

Controtelaio isolato, comfort totale e risparmio garantito

Controtelaio isolatoVetri e infissi sono gli unici elementi da tenere in conto quando si parla d’isolamento termico e acustico dei serramenti esterni? La risposta è no.

Ciò che spesso viene sottovalutato dai produttori di serramenti (e dagli installatori) è l’isolamento del controtelaio. Un “dettaglio” che, però, non è stato trascurato da un’azienda leader come Finstral. Grazie alla ricerca Finstral, ecco la soluzione per massimizzare l’efficienza energetica e il comfort abitativo assicurato da finestre e porte finestre: il controtelaio isolato.

Il controtelaio, infatti, influisce sulla trasmittanza termica facendo da ponte termico e, la scelta di soluzioni a bassa efficienza, può rendere vano l’investimento in serramenti ad alta efficienza isolante. Non sono rari i casi in cui una finestra dalle ottime prestazioni viene montata su un controtelaio metallico o su un falso telaio in legno.

Il pregio del controtelaio isolato Finstral è quello di essere una soluzione di massima versatilità. Può essere impiegato in tutti i casi applicativi a filo interno o a metà spalletta. La robustezza della struttura è garantita dal tubolare portante in acciaio, il taglio termico, invece, è compito del rivestimento con profilo in PVC.

Anche nel caso di un controtelaio isolato Finstral, però, si dovrà tenere conto di un elemento fondamentale per beneficiare dell’isolamento perfetto dell’infisso: la posa in opera di qualità. A questo pensa Baltera, con la posa certificata Finstral.

 

Fonte immagine: finstral.com