Porte a filo muro Garofoli: la porta che c’è, ma non si vede

Per nascondere certi ambienti o spazi in casa

Le porte filo muro sono degli infissi originariamente nati come porte di servizio per nascondere certi ambienti o spazi all’interno delle abitazioni. Col tempo, al contrario, sono divenuti una convinta scelta stilistica per arredare la propria casa. I modelli Garofoli ne sono un esempio perfetto.

Forme lineari e pulite ed un’estetica minimalista sono le doti vincenti delle porte filo muro di Garofoli, utilissime sia per rendere poco visibili alcuni ambienti o passaggi, ad esempio un ripostiglio, sia per decorare in maniera alternativa una parete di una certa grandezza, sfruttando a pieno il ruolo e la presenza di una porta.

Garofoli offre una vasta scelta di porte filo muro, per tutti i gusti e le esigenze specifiche della propria casa: singola, doppia, obliqua, a soffitto, chiudi-chiudi per piccoli vani. Non solo: anche i materiali sono i più svariati così come le rifiniture. Infatti ci sono modelli in legno, vetro, lucidi, con boiserie, laccati, a specchio.

Non aspettate: se volete nascondere uno spazio in maniera poco invasiva e stilisticamente elegante, recatevi in uno degli showroom di Baltera a Roma e prenotate una delle porte filo muro di Garofoli.

Fonte immagine: garofoli.com