Posa in opera serramenti: i 5 vantaggi della sostituzione delle finestre senza opere murarie

sostituzione finestre senza opere murarieState pensando di sostituire le vostre finestre, ma già immaginate la vostra casa (o il vostro ufficio) diventare un cantiere. Inagibile per almeno una settimana, polvere e residui ovunque; cinque operai che girano a ogni ora del giorno nel vostro appartamento, finché l’ultima vite non sarà stretta. A questo incubo esiste un’alternativa e si chiama sostituzione finestre senza opere murarie.

Dalla continua ricerca qualitativa e tecnica di Finstral, una soluzione semplice e geniale che dà una validissima alternativa all’intervento murario per il rimpiazzo o la ristrutturazione dei vecchi serramenti.

I vantaggi di questa sostituzione finestre firmata Finstral sono evidenti, ma per non lasciarcene sfuggire neanche uno, ve li elenchiamo tutti e 5:

  1. Tempi di posa brevissimi
  2. Fornitura e montaggio dei serramenti gestiti da un solo fornitore
  3. Costi trasparenti
  4. Qualità certificata RAL (profili, vetri, infissi, porte d’ingresso e montaggio)
  5. Il vecchio telaio servirà da controtelaio

Per massimizzare le performance di una finestra Finstral sostituita senza opere murarie, tutto ciò che serve è una posa in opera certificata Ift Rosenheim, così come richiesto da Finstral ai suoi distributori più qualificati.

Baltera è un installatore certificato Finstral e propone la Posa Gold, un servizio che può vantare una garanzia di ben 4 anni.

Volete scoprire di più sulla sostituzione delle finestre senza opere murarie? Allora guardate questo video e contattate senza impegno i nostri esperti.

 

Fonte immagine: finstral.com