Blog Baltera

Con Baltera, la posa in opera dei serramenti Finstral sarà certificata

La posa dei serramenti Finstral con BalteraLeggi il nostro post La posa in opera certificata Finstral ora è realtà.

La Finstral vuole offrire il massimo a chi acquista i propri serramenti. Vuole garantire che tutta la filiera, dalla fornitura dei materiali primi, fino alla posa in opera e al servizio post-vendita, risponda alla qualità che contraddistingue Finstral. Per tale motivo ha avviato un programma di certificazione della posa in opera dei serramenti, scegliendo con cura i partner con i quali avviare un programma formativo e un iter di certificazione dei servizi di vendita e della posa in opera dei serramenti.

Baltera è uno dei partner scelti da Finstral per avviare il programma di posa in opera certificata. La qualità e la professionalità sulle quali Baltera ha sempre basato il proprio servizio di vendita, installazione e assistenza diventano le prerogative per entrare a far parte dell’esclusivo programma di certificazione che qualificherà ancor di più la rete di vendita ipuntiarancio.

La certificazione Finstral, che verrà rilasciata dall’istituto ift Rosenheim, non è una mera attestazione formale: su tale documento l’azienda produttrice di serramenti pone le basi per la propria credibilità sul mercato. Così come, queste basi, le pone Baltera nella soddisfazione dei propri clienti per ogni lavoro effettuato e per ogni porta o finestra di qualità installata.

Cosa c’è dietro una posa certificata Finstral? La certificazione ift Rosenheim potrà essere ottenuta solo dopo una severa fase di verifica e controllo dei protocolli d’installazione e della preparazione degli specialisti addetti. Nello specifico:

  • Valutazione e approvazione delle procedure tecniche ed esecutive di posa in opera;
  • Lista nominativi dei responsabili delle operazioni di montaggio e di posa;
  • Formazione dei posatori (un lungo e approfondito iter di specializzazione rivolto a ciascun posatore che lavora presso il rivenditore);
  • Audit iniziale, di protocollo e successivo alla fase di montaggio e di posa.

Per conservare la certificazione, i difetti riscontrati dagli auditor Finstral dovranno essere sanati nel brevissimo (4 settimane) e le migliorie dovranno essere apportate entro l’audit successivo.

Accanto a ciò, la posa certificata dei serramenti Finstral richiederà una serie di iniziative a supporto del servizio al cliente come la compilazione del Libretto d’uso, cura e manutenzione.