Blog Baltera

Porte e finestre in stile per l’arredamento etnico

Stile arredamento etnicoScegliere di arredare gli interni della propria casa in stile etnico, significa creare un’atmosfera accogliente, dal grande carisma e seducente. La casa diventa un viaggio avventuroso alla scoperta di design esotici.

Africano, indiano o asiatico? Si può scegliere tra uno di queste tipologie di arredamento etnico, ma si potrà anche optare per creare un melting-pot d’influenze di design per rendere il tutto più accattivante.

Ampio spazio al legno scuro per tutti gli elementi d’arredo, tra i quali spiccheranno i mobili o i dettagli di produzione artigianale (o simil-artigianale). Anche il vimini gioca un ruolo fondamentale in sedie, tavolini bassi e cesti. Tappeti, cuscini e tende daranno il giusto tocco di calore che completa lo stile d’arredamento etnico.

In aggiunta al legno scuro, le nuance che caratterizzano l’etnico sono i toni caldi dell’arancione, del rosso, del crema.

Per coronare l’effetto di un arredamento etnico, non c’è niente di meglio di scegliere porte e finestre in stile. Se per quanto riguarda gli altri complementi d’arredo non si farà fatica a trovare sul mercato l’oggetto giusto, la ricerca dei giusti serramenti potrebbe risultare più impegnativa.

Anche per quanto riguarda porte e finestre, naturalmente, si dovrà cercare tra i serramenti in legno. O, quantomeno, rivestiti in legno.

Per trovare le idee giuste in fatto di porte e finestre che si abbinino bene a uno stile d’arredamento etnico, noi vi consigliamo di valutare le offerte di due marchi di prestigio nella produzione di serramenti in legno: Campesato e Quattre.

Per sfogliare i cataloghi dei migliori serramenti in legno dal design che si sposi alla perfezione con lo stile etnico, venite a trovare i nostri esperti di porte e finestre negli showroom Baltera di Roma.