Blog Baltera

PVC, il giusto materiale per gli infissi contro la salsedine

Contro la salsedine il PVC è il miglior rimedio per gli infissi

Contro la salsedine il PVC è il miglior rimedio per gli infissiMolte aree di una città costiera come Roma e il suo territorio metropolitano sono esposte alla costante azione di vento e pioggia carichi di salsedine. Un agente atmosferico letale per molti materiali con i quali sono prodotti gli infissi. Soprattutto quando si parla di prodotti di scarsa qualità, con finiture scadenti.

Per chi deve scegliere nuovi infissi, o deve sostituire i vecchi corrosi dalla salsedine, la scelta tra i vari materiali proposti dal mercato dei serramenti è una decisione cruciale.

Sicuramente, porte e finestre in PVC sono un’opzione da consigliare dato l’alto livello di resistenza di questo materiale agli agenti atmosferici aggressivi come la salsedine. Soprattutto nelle zone prospicienti il mare, le caratteristiche specifiche degli infissi in PVC garantiscono il perfetto isolamento e sono lo scudo ideale contro l’infiltrazione di elementi insidiosi, come salsedine, sabbia e umidità, negli interstizi e nelle meccaniche di porte e finestre, nonché negli interni.

Se non sapete resistere all’effetto romantico del legno, Finstral propone i sistemi di finestre e porte-finestre PVC-legno: la resistenza del PVC per l’esterno, il calore del legno per l’interno.

Gli showroom Baltera di Roma propongono infissi in PVC dei migliori marchi. Gli esperti Baltera vi sapranno consigliare qual è la migliore soluzione per le vostre esigenze e vi sapranno guidare nella scelta del giusto serramento contro la salsedine.

 

Fonte immagine: Finstral.com