Blog Baltera

Infissi in alluminio: ecco come pulirli

Pulire infissi in alluminioAbbiamo visto come pulire le finestre in PVC e come effettuare la manutenzione degli infissi in legno ; ora ci occuperemo della pulizia degli infissi in alluminio.

La pulizia degli infissi in alluminio è una delle azioni fondamentali da compiere per la corretta manutenzione di porte e finestre in alluminio e, con ciò, per garantire ai vostri infissi una lunga vita e il mantenimento, per lungo tempo, delle qualità estetiche.

Iniziamo a individuare ciò che non si deve assolutamente fare. Utensili affilati, appuntiti, abrasivi e prodotti chimici aggressivi quali solventi, acidi e alcool sono banditi. Questo perché, oltre a rovinare le finiture del telaio, potrebbero intaccare irrimediabilmente le guarnizioni.

Per la pulizia degli infissi in alluminio, iniziamo dal telaio: inumidiamo un panno con acqua calda e passiamolo su tutta la superficie, insistendo particolarmente nelle fessure e negli eventuali canali di drenaggio. Successivamente si può passare nuovamente il panno immerso in una soluzione di acqua calda e bicarbonato di sodio.

Gli eventuali residui di sporcizia presenti nelle fessure possono essere rimossi utilizzando degli stuzzicadenti.

Passare, con delicatezza, l’aspirapolvere sulle guarnizioni e passare, successivamente, con lo straccio inumidito come fatto per il telaio.

Come potete vedere, la pulizia degli infissi in alluminio è un’operazione semplicissima che andrà effettuata almeno due volte all’anno, soprattutto in una città esposta allo smog come Roma.

 

Fonte immagine: finstral.com