Graffi e segni sul parquet: come riparare

Come riparare i graffi sul parquet

Come riparare i graffi sul parquetIl parquet è un materiale unico in grado di esaltare la luce e i colori della vostra abitazione. Purtroppo è tanto elegante quanto delicato. Nessun parquet è esenti da segni causati da sassi sotto le suole delle scarpe o trascinamento di mobili o simili. Come riparare, quindi, i graffi sul parquet?

Molto dipende dalla gravità delle stesse scalfiture. Se sono molto superficiali e leggere, appena percettibili, per ovviare al danno basta semplicemente colorarlo con uno spray specifico venduto negli appositi negozi, scegliendo la medesima pigmentazione del vostro parquet.

In alternativa, un altro modo per correggere i segni è truccarli, passandovi sopra del balsamo per labbra o strofinando con leggerezza una noce: l’olio del guscio tenderà a coprire il graffio, rendendolo invisibile.

Altrimenti, un altro metodo per riparare i graffi sul vostro parquet è insabbiarli. Armatevi di carta vetrata e strofinate con molto leggerezza sulla parte rovinata. Poi ripassate con un panno in microfibra, inumidito con l’acquaragia. Dopo aver acquistato una vernice simile a quella del vostro pavimento, con un pennello o un batuffolo di cotone colorate delicatamente e lasciate asciugare per almeno un’ora.

Se volete saperne di più, chiedete agli esperti del settore: recatevi quanto prima presso uno degli showroom Baltera a Roma.

 

Fonte immagine: Garafoli.com