baltera finestre e porte

Cosa fare quando una tapparella rimane bloccata

Tapparella bloccata cosa fare

Una tapparella bloccata è un inconveniente comune in ogni abitazione. Niente paura: diciamo che può succedere ed è normale. Nella maggior parte dei casi, infatti, non è necessario chiamare un tecnico che la sistemi, ma occorre sapere come aggiustare una tapparella bloccata. Ecco cosa fare per sbloccare una tapparella incastrata.

Perché l’avvolgibile si è bloccato?

Ci possono essere diversi motivi per cui il vostro avvolgibile è rimasto bloccato: per esempio, può essere il nastro, che con il tempo, può consumarsi e quindi non scorrere bene o addirittura spezzarsi del tutto. Anche le stecche possono a volte dare qualche problema: se si rompono, impediscono l’avvolgimento dell’intera tapparella. Ecco i casi più comuni e le relative cause:

  • Tapparella bloccata in alto – Quando la tapparella non scende e rimane bloccata in alto, il problema potrebbe essere dovuto ai perni fine-corsa che si sono incastrati – quando tiriamo troppo – oppure che sono rotti o mancanti.
  • Tapparella bloccata in basso – Se la serranda non si alza e il nastro è completamente inceppato, potrebbe essersi rotta la corda per alzare e abbassare la tapparella o il perno del rullo che è slittato dalla sua sede principale o, peggio ancora, una doga rotta o fuori guida.
  • Tapparella bloccata a metà – Altro inconveniente è una serranda incastrata a metà corsa e che rimane storta. In questo caso potrebbe essere il rullo dell’avvolgibile ad essersi bloccato o uscito dalla sua guida e basterà riallineare le aste dell’avvolgibile fino a farle tornare parallele.

Cinghia tapparella bloccata? Ecco cosa fare

Quindi, la prima cosa da fare con una corda della tapparella incastrata è constatare lo stato del nastro, se rotto o rovinato. Se questo è il vostro caso, allora andate a comprare un nastro sostitutivo, abbassate del tutto il vostro avvolgibile, aprite il cassettone e togliete viti o nodi che tengono legato il nastro al rullo. Poi, partendo dal fissaggio inferiore alla parete, inserite il nuovo nastro fino al cassettone e ancoratelo al rullo avvolgitore.

Come aggiustare una tapparella bloccata

Cosa fare, invece, se invece la vostra tapparella è bloccata per colpa di una o più stecche rotte? Per sostituirle, la cosa migliore sarebbe riuscire ad avvolgere la tapparella nel cassettone, aprire quest’ultimo e tirare verso di voi, sfilandolo dalle guide verticali, lo stesso avvolgibile. Fatto ciò, bisogna togliere un certo numero di doghe fino a quella rovinata e sostituirla, ripetendo l’operazione al contrario.

Se, invece, volete cambiare le vostre tapparelle, ormai vecchie e da sostituire, recatevi presso uno degli showroom Baltera a Roma e chiedete consiglio agli esperti del settore.

Fonte immagine: pinto.srl