Blog Baltera

Ecco come pulire le maniglie in ottone

Come lucidare le maniglie

Come lucidare le maniglieLe maniglie sono un importante elemento decorativo delle porte e delle finestre della vostra abitazione. Per questo motivo vanno curate, soprattutto se fatte in ottone, un materiale molto elegante, ma delicato, che può scurirsi con il tempo. Ci sono diverse metodi per pulire questi manufatti.

Tuttavia, indipendentemente dal metodo che utilizzerete per lavare e smacchiare le vostre maniglie in ottone, la prima cosa da fare è smontarle dalla porta o dalla finestra, altrimenti si rischia di rovinare in qualche modo l’infisso intero.

Fatto ciò, riempite una bacinella con dell’acqua calda e sapone. Dopo averle lavate per bene, potete lucidarle con uno dei tantissimi prodotti appositi in commercio. Se non desiderate un risultato troppo brillante, allora meglio una pasta fatta con tripoli e olio di semi di lino.

Se invece preferite i metodi più tradizionali della nonna, allora armatevi di limone e sale passatelo direttamente sopra alle vostre maniglie in ottone. In alternativa, potete immergerle in una soluzione di aceto caldo e sale.

Se stiamo parlando, invece, di ottone verniciato, per pulire al meglio queste maniglie dovete semplicemente spolverarle ogni tanto e lavarle con un po’ di acqua saponata tiepida.

Nel caso in cui vogliate acquistare, invece, delle lucenti e nuovissime maniglie in ottone, recatevi presso uno degli showroom Baltera e fatevi consigliare dagli esperti del settore.